Isola del Giglio

isola del Giglio

L'Isola del Giglio è la seconda isola per estensione tra quelle dell'Arcipelago toscano, si trova di fronte al promontorio dell'Argentario a cui è collegata tramite i traghetti che partono da Porto Santo Stefano.

Il Giglio ha una estensione di poco superiore ai 21 kmq, amministrativamente è compresa nel comune dell'Isola del Giglio di cui fa parte anche la piccola isola di Giannutri ed è composta da 1426 abitanti suddivisi nei tre paesi principali dell'isola. Il patrono è San Rocco che si festeggia il 16 Agosto con eventi musicali e di intrattenimento e per finire uno spettacolo pirotecnico a Giglio Campese.

Le spiagge dell'Isola del Giglio

Le spiagge dell'Isola del Giglio più importanti sono quattro:

giglio islandLa più grande per dimensione è la spiaggia del Campese, posta nella costa ovest dell'isola, è la più ampia e turisticamente sviluppata, completa di tutti i servizi e confort. Il fondale è composto da sabbia rosso scura.

Di dimensioni leggermente inferiori la spiaggia delle Cannelle si trova nella costa est dell'Isola, è posta a sud di Giglio Porto a cui è collegata tramite un sentiero panoramico. Il fondale della spiaggia delle Cannelle è composto da sabbia chiara e fine e degrada molto dolcemente rendendo la spiaggia ideale per le famiglie con bambini.

La spiaggia dell'Arenella si trova sempre nel versante orientale ma più a nord delle altre spiagge. La spiaggia si raggiunge in auto o in autobus, vi sconsigliamo di raggiungerla a piedi in quanto dista circa 50 minuti a piedi da Giglio Porto.

Il fondale dell'Arenella è composto da sabbia chiara e dorata che degrada dolcemente renderndola adatta anche ai più piccoli, i massi granitici sulla sinistra sono l'ideale per gli amanti dello snorkeling.

La piccola spiaggia delle Caldane si trova più a sud della spiaggia delle Cannelle sempre nella costa orientale, si può raggiungere in barco o tramite un sentiero in circa 20 minuti. Il fondale della spiaggia delle Caldane è composto da sabbia dorata e l'acqua è molto limpida. La spiaggia in parte è libera e in parte è attrezzata con un noleggio di ombrelloni e lettini prendisole. La spiaggia delle Caldane è la caletta più piccola e selvaggia di tutta l'isola.

Oltre alle spiagge principali su tutta l'isola sono presenti varie calette e scogli raggiungibili solo via mare, vi consigliamo quindi di noleggiare una barca per godervi al meglio le coste dell'Isola del Giglio e rilassarvi all'interno di una caletta nascosta e poco frequentata.

Giglio Porto

Giglio Porto

Giglio Porto è il paese principale dell'Isola, si trova sulla costa est dell'Isola ed è l'unico scalo dei traghetti in arrivo da Porto Santo Stefano, è il punto di partenza per partire alla scoperta del resto dell'Isola.

A Giglio Porto è possibile visitare la Torre del Saraceno, una torre di guardia molto ben conservata. Il resto della piccola frazione è composto da tante casette colorate e nei d'intorni del porto sono presenti alcune vie di negozietti per lo shopping.

Giglio Castello

giglio castelloLa frazione di Giglio Castello si trova nel punto più palto e panoramico dell'Isola, è costituito da un antico borgo medievale del XII secolo circondato da possenti mura, le vie interne sono strette e irregolari, è il centro abitato dell'isola, dove i piccoli negozi rimangono aperti anche in inverno, è inoltre presente il municipio, la farmacia e la posta.

Dal Giglio Castello è possibile ammirare tutto il resto dell'Isola e nelle giornate più limpide si intravedono le altre isole dell'arcipelago, la vicina Montecristo, l'Isola d'Elba, Pianosa e la Corsica.

Dalla cima dell'isola partono i vari sentieri per scoprire tutta l'isola e per raggiungere anche a piedi le altre località.

 

 

Giglio Campese

Giglio CampeseÈ il centro turistico dell'Isola, si sviluppa all'interno della baia posteriormente alla spiaggia del Campese che è l'arenile più esteso di tutta l'isola.

La piccola frazione del Giglio Campese ha una vocazione prettamente turistica, alle spalle della lunga spiaggia si potranno trovare alloggi, negozi, bar ma anche noleggi di ombrelloni sdraio e lettini.

Da segnalare a Giglio Campese la grande Torre Medicea che sovrasta tutta la baia, costruita nel XVIII secolo per impedire i saccheggiamenti del prezioso corallo rosso che si trovava nella baia e in seguito fu utilissima per evitare i saccheggi dei pirati.

La spiaggia del Campese è la spiaggia più ampia e famosa dell'Isola, è composta da un fondale di sabbia rosso scuro e l'acqua degrada velocemente a circa 1 metro e mezzo di profondità. Vicino alla spiaggia i vari bar e negozi nel periodo estivo propongono eventi musicali fino a tarda sera.

Booking.com

Il naufragio della Costa Concordia sulle coste dell'Isola del Giglio

naufragio costa concordiaL'Isola del Giglio è famosa anche per il naufragio della nave da Crociera, la Costa Concordia, avvenuto il 13 Gennaio 2012.

La nave da crociera era partita poco prima dal porto di Civitavecchia per arrivare a Savona ma purtroppo è naufragata davanti alle coste delll'Isola del Giglio a causa di un grosso squarcio nello scafo provocato dall'impatto con una secca.

L'incidente ha causato la morte di 32 persone e 193 feriti e il suo comandante Francesco Schettino è stato condannato a 16 anni di carcere.

L'isola del Giglio in quella occasione è stato insignito del Gonfalone d'Argento della Regione Toscana, della Medaglia d'oro al Merito Civile, e della Attestazione di Pubblica benemerenza del dipartimento della protezione civile, per la partecipazione ai soccorsi durante il naufragio.

 

La webcam dell'Isola del Giglio

webcam isola del Giglio

 

La mappa dell'Isola del Giglio

 

isola del giglio

spiagge isola del Giglio