Spiaggia di Barbarossa all'Isola d'Elba

La spiaggia più grande di Porto Azzurro

Se scegliete di passare le vostre vacanze dell'isola d'Elba, non vi pentirete di certo della vostra decisione. Potrete infatti ammirare panorami incredibili e troverete una grandissima varietà di spiagge. Se volete evitare le spiagge sempre affollate dai turisti, vi basterà recarvi nelle zone più inesplorate dell'isola.

spiaggia di barbarossa isola d'elba

Spiaggia di Barbarossa a Porto Azzurro Isola d'Elba

Una meta imprescindibile per chi ama la tranquillità, è senza dubbio la spiaggia di Barbarossa, situata a circa 1 Km dal centro del paese di Porto Azzurro. Racchiusa in un piccolo golfo, è costituita da ghia sottile e scura e da sabbia. Non troppo piccola, né troppo grande, è lunga circa 160 m e larga 30 m nel punto più grande, è la spiaggia più grande del Paese. Dotata di una zona attrezzata e di una zona libera, la spiaggia ben si adatta alle diverse esigenze dei suoi visitatori. E' frequentata, infatti, sia dalle famiglie che dai giovani.

spiaggia di barbarossa porto azzurro elbaLe origini del nome di questa spiaggia non sono certe. C'è chi sostiene che essa prenda il nome dal celebre pirata ottomano Barbarossa che la usava come punto di approdo; chi pensa invece che il nome faccia riferimento alla presenza nei pressi della spiaggia di una falesia di terra rossa, la cui forma ricorda quella di una barba.

A differenza di altre spiagge dell'isola d'Elba, Barbarossa è facilmente raggiungibile in macchina, basta percorrere la strada provinciale che uscendo da Porto Azzurro va in direzione Rio Marina, seguendo le indicazioni per "spiaggia di Barbarossa". C'è la possibilità di parcheggiare gratuitamente sia nei pressi della spiaggia sia lungo la strada anche se i posti auto non sono moltissimi.

Per chi ama le passeggiate, è possibile seguire un sentiero panoramico che la collega il lungomare del paese di Porto Azzurro e costeggia le mura del Forte di S.Giacomo, una struttura seicentesca nata per scopi difensivi, ma che dall'ottocento fino ai giorni nostri è stata adibita a sede penitenziaria. Purtroppo per ovvie ragioni, l'edificio, che racchiude al suo interno anche una chiesa in stile barocco, non è visitabile.
La passeggiata Carmignani, della durata di circa 20 minuti, è altamente consigliata. Il sentiero, semplice, attrezzato e adatto a tutti, permette di ammirare uno splendido paesaggio, molto suggestivo anche alla sera quando viene illuminato da molte luci. L'unica accortezza da prendere è quella di evitare d’incamminarsi nelle ore più calde della giornata.

spiaggia di barbarossaGli appassionati delle immersioni e dello snorkeling non rimarranno di certo delusi. Bastano poche bracciate per ammirare un fondale marino pieno di vita. Per chi invece non ama allontanarsi troppo dalla riva, non c'è da disperare, l'acqua è limpida e permette di vedere i pesci anche a pochi passi dal bagnasciuga.

Dall'estate del 2014 è inoltre stata installata sulla spiaggia di Barbarossa una rete anti-meduse, in grado di arginare uno dei fastidi più grandi per gli amanti del mare. Barbarossa è stata la prima spiaggia dell'Elba ad usufruire di questo importante serzio installando la rete nella parte centrale della spiaggia ed usufruibile da tutti. Niente più dolore improvviso e graffi, qui si può nuotare tranquilli!
Diverse sono poi le soluzioni per chi intende soggiornare nelle vicinanze della spiaggia. La presenza tanto di hotel e appartamenti che di campeggi, la rendono accogliente e confermano la sua capacità di accontentare proprio tutti. Dal punto di vista dei servizi non manca nulla, sono presenti bar e ristoranti e si ha la possibilità di noleggiare pedalò, barche e windsurf.


La spiaggia di Barbarossa permette di coniugare il desiderio di tranquillità con la possibilità di scoprire una parte meno frequentata ma non per questo meno interessante dell'isola d'Elba.

 

 

La cartina dell'Isola d'Elba per raggiungere la spiaggia di Barbarossa a Porto Azzurro

 Trova il tuo Hotel all'Isola d'Elba

Booking.com