La spiaggia di Sansone a Portoferraio

Tra le più suggestive e amate spiagge dell'Isola d'Elba

spiaggia sansone elba

Tra le spiagge più suggestive dell’Elba c’è la spiaggia di Sansone, la più selvaggia e amata tra le spiagge bianche della costa nord dell’isola.

Sansone è un piccolo angolo di paradiso poco al di fuori di Portoferraio, situata sulla strada per l’Enfola, poco prima del bivio con il Viticcio. I sassi bianchi del suo litorale e il candore delle sue alte pareti rocciose fanno risaltare i riflessi verde-acqua di un mare a dir poco trasparente, donando a questa spiaggia un fascino unico.

Spiaggia Sansone Isola d'Elba

A ridosso del ripido tratto di costa che da Capo Bianco si estende fino a Capo Enfola, incastonata come una perla bianca, Sansone è particolarmente consigliata nei giorni di scirocco, quando il vento caldo lascia trasparire il fondale ricco di pesci e flora marina, un vero e proprio acquario naturale visibile a pelo d’acqua già a pochi metri dalla riva, cosa che gli appassionati di snorkeling non potranno non apprezzare.

Con una bella nuotata, o noleggiando un pedalò o un kayak, è possibile visitare le tante grotte e i diversi anfratti che si aprono lungo la costa frastagliata e si nascondono tra i grandi scogli che delimitano la spiaggia, solitamente usati come naturali trampolini dai più giovani e intrepidi tuffatori. Sulla destra, una formazione di scogli divide Sansone dalla spiaggia gemella di La Sorgente, mentre sulla sinistra un alto e solitario faraglione è il protagonista indiscusso di tuffi acrobatici, ma anche dei selfie e delle cartoline dei turisti, che immortalano romantici tramonti che vi sarà davvero difficile dimenticare.

La spiaggia di Sansone è attrezzata con un piccolo bar e uno stabilimento balneare con bagnino, che offre anche servizio di noleggio sdraio e ombrelloni, e di noleggio pedalò e canoe.

Il camping che si trova andando verso La Sorgente offre anche un servizio di ristorazione.

Come raggiungere Sansone

Raggiungere la spiaggia di Sansone non è molto agevole e proprio per questo la spiaggia non è mai particolarmente affollata, nemmeno in alta stagione, cosa che accresce ancora di più la sua atmosfera di pace e tranquillità. Tanta bellezza, però, va meritata con un po’ di fatica.

Spiaggia di sansone Elba

Da Portoferraio prendete la strada provinciale che porta all’Enfola e fate attenzione alle indicazioni per Sansone sulla destra della carreggiata, che vi appariranno poco prima del bivio con il Viticcio.

Una volta arrivati, potete lasciare il vostro mezzo o lungo la strada, facendo attenzione a non intralciare il traffico e alle zone di divieto di sosta, oppure nel vicino parcheggio a pagamento: nei periodi di alta stagione è decisamente consigliato il motorino!

Proseguite a piedi per una quindicina di minuti lungo la stradina in discesa che conduce alla spiaggia de La Sorgente, opportunamente segnalata, facendo attenzione al sentiero piuttosto sconnesso (meglio utilizzare delle scarpe comode!).

Superata la spiaggia e l’annesso camping, risalite la collinetta che separa le due spiagge, e una volta arrivati in cima alla “vetta” fermatevi un momento e godetevi il bellissimo panorama che vi apparirà davanti.

Dopodiché proseguite con la discesa e arriverete finalmente alla spiaggia di Sansone.

 

All’ingresso della spiaggia è presente un alto scoglio rappresentato in molte foto caratteristiche dell’Isola d’Elba da dove è possibile eseguire dei tuffi, dalla spiaggia inoltre è possibile assistere a romantici tramonti sul mare che non dimenticherete facilmente.

 

Booking.com

 

sansone isola d'elba

 

La spiaggia di Sansone a 360 gradi su google map

 

La cartina della Spiaggia di Sansone a Portoferraio Isola d'Elba