In vacanza all'Elba con il cane

Il racconto del soggiorno elbano di Silvia e il suo cane Orso.

vacanza elba con il caneQuest'anno, per la prima volta ho trascorso una vacanza settembrina nella mia amata Isola d'Elba, in compagnia del mio amico a quattro zampe. Ci siamo imbarcati a Piombino sul traghetto, e con piacere ho notato che tutte le compagnie di navigazione che fanno servizio tra Piombino e l'Elba permettono di viaggiare comodamente con gli animali, naturalmente sempre nel rispetto delle regole di buona educazione.

spiaggia sant'andrea elbaSono stata nella parte occidentale dell'isola, tra Capo S.Andrea e la splendida caletta del Cotoncello, che a mio parere, è senza dubbio una delle zone più suggestive dell'Isola, sia per la varietà dei paesaggi, per i colori del mare e per la meraviglia dei tramonti, che ogni giorno offrono scenari differenti che catturano lo sguardo e incantano l'anima.

Dall'alto lo scorcio della Baia di S. Andrea e di fronte la scogliera di Cotoncello sono un colpo d'occhio meraviglioso. I colori del mare vanno dal verde cristallino al blu intenso, la vista dell'Isola di Capraia, tutto incorniciato dal verde della macchia mediterranea e dal suo profumo inebriante. La scogliera di S.Andrea è collegata a Cotoncello da passaggi naturali ricavati negli scogli, questo mi ha permesso, senza troppo fatica, di raggiungere la spiaggetta di Cotoncello in compagnia del mio cucciolone che si è divertito a saltellare praticamente in riva al mare. Molto comodo potersi sdraiare su questi scogli piatti e godersi il sole sulla piccola spiaggetta affollata di bimbi piccoli per la particolare piscina naturale che gli scogli hanno formato.

Personalmente mi è sempre piaciuto vivere l'isola nel suo complesso. Tutte le mattina sono andata alla Zanca, piccola località di poche casette, per fare la spesa in un alimentari che a Milano oramai si fa fatica a trovare, dove la gentilezza del proprietario Renato ti rimane impressa nella mente e ti permette di iniziare bene la giornata; grazie anche ai ragazzi del "bar 21" dove si può ammirare uno splendido panorama facendo colazione con cappuccio e brioches e soprattuto dove il mio orso è sempre stato coccolato! Ho amato passeggiare per le stradine di ciotoli di Marciana Alta, un'intrecciarsi di viuzze in uno splendido contesto medioevale, una vera chicca che si trova a 300 mt di altitudine, ai piedi del Monte Capanne. Qualche negozietto, due o tre ristoranti, la farmacia e l'Acropoli Bar, tappa obbligatoria per godersi la vista dall'alto del paesaggio sino al mare. Anche quest'anno non mi sono fatta mancare un bagno e una nuotata in una delle spiagge più belle dell'isola: Fetovaia. Situata nella parte Sud Occidentale, questa spiaggia è riparata da quasi tutti i venti, dal promontorio di Fetovaia.
La sabbia dorata, il mare trasparente mi hanno coccolato tutto il giorno. Sono stata nella spiaggia libera con il mio ombrellone che è servito per riparare dal sole il mio Orso, spapparazzato sul suo telo diventando l'attrazione dei bambini vicini che hanno fatto a gara per accarezzarlo.

Che dire, i giorni della mia vacanza sono trascorsi in un battibaleno e per visitare tutte le attrazioni dell'isola ci vuole molto tempo. Ogni volta che arrivo qui provo emozioni diverse è sempre come se fosse la prima volta. In ogni tramonto c'è qualcosa di diverso, i colori cambiano a seconda delle stagioni, ma sono comunque belli e unici. Non mi resta che dare a tutti appuntamento alla prossima vacanza!"

Segui le avventure del cane Orso su Instagram, cerca il profilo @orso.life